Come scegliere un trimmer (elettrico, falciatura)?

Affinché il prato nella tua casetta estiva o in casa appaia perfetto e invidi i tuoi vicini, non è sufficiente avere il tosaerba a ruote. Non affronta i punti difficili da raggiungere vicino a alberi, pietre, recinzioni. E se il tuo sito ha un paesaggio difficile, allora tanto più non puoi fare a meno del trimmer. Affinché il prato nella tua casetta estiva o in casa sia perfetto e invidi i tuoi vicini, non è sufficiente avere il tosaerba a ruote. Non affronta i punti difficili da raggiungere vicino a alberi, pietre, recinzioni. E se il tuo sito ha un paesaggio difficile, allora tanto più non puoi fare a meno del trimmer. E ti aiuta a scegliere gli esperti di Decespugliatore: Guida All’acquisto Migliore | Geem

Elettrico o benzina?

 

Il trimmer elettrico sarà comodo da utilizzare in piccole aree vicino alla fonte di energia elettrica. I vantaggi del decespugliatore elettrico includono bassa rumorosità, facile avviamento, peso ridotto e sicurezza ambientale. Tra le carenze: dipendenza dalla fonte di energia, bassa potenza, restrizione della libertà di movimento. Usando un trimmer elettrico, tutto il tempo necessario per fare attenzione a non tagliare accidentalmente il cavo di alimentazione.

I trim elettrici sono di due tipi: con il motore inferiore e superiore. Il trimmer con il motore inferiore è progettato per l’erba, che viene tagliato regolarmente. Questi trimmer non hanno prestazioni elevate perché hanno una potenza massima di 500 watt. Va ricordato che un trimmer elettrico di questo tipo non può tagliare l’erba umida o bagnata – questo può portare a un circuito.

I trimmer elettrici sono più produttivi, la loro potenza è 750-1100 W. Questi trimmer sono anche chiamati elettro-falciatrici, non si può avere paura di falciare erba alta e spessa con loro anche dopo la pioggia o l’irrigazione.

I regolatori di benzina sono più potenti e produttivi, il che consente loro di gestire ampie superfici con erba spessa e rigida. I regolatori di benzina non limitano la tua libertà d’azione, perché non hanno cavi di alimentazione. Lo svantaggio principale dei trimmer benzina è l’elevato livello di rumore e vibrazioni durante il funzionamento, nonché il peso elevato e la costante necessità di rifornimento.

Motore e testa di taglio

Molto spesso, i motori a due tempi sono installati su falci elettrici a benzina. In tali trimmer il carburante viene versato con olio in un serbatoio con un rapporto di 32: 1. Se si utilizza olio minerale e 50: 1, se sintetico. Il loro principale vantaggio è il loro peso ridotto.

Anche sui trimmer benzina installano motori a quattro tempi, in cui olio e benzina vengono versati in diversi serbatoi. Tali trecce lavorano meno rumorose, ma costano più di quelle a due tempi.

Di solito i trimmers sono dotati di una linea di taglio o di un coltello di metallo (di plastica). Alcuni modelli hanno una lenza e un coltello in un set. Si consiglia di utilizzare la testa di taglio con la lenza su quelle aree dove ci sono molti arbusti e giovani alberi, perché il coltello può danneggiarli. Coltelli in metallo e plastica ti permettono di tagliare erba dura e persino arbusti. L’opzione ideale sarebbe un trimmer equipaggiato con una testa di taglio e una lenza e un coltello.

Tipo di penna

I trimmer sono disponibili in due tipi di maniglie a forma di T e D.

Quando lavori con un trimmer a forma di “T”, i tuoi movimenti saranno simili al lavoro di una normale falce. I trimmer con questa maniglia sono progettati per lavorare su grandi spazi. Quando si lavora con un trimmer simile, assicurarsi di utilizzare l’imbracatura per la sua fissazione attillata sul corpo della persona che lavora con esso.

I trimmer con la forma a “D” saranno utili se taglierete una piccola area. Ma tenete a mente, un trimmer di questo tipo richiede una maggiore manovrabilità per l’elaborazione di alberi, arbusti, percorsi, recinzioni.

Connettori dell’ugello

Alcuni produttori producono trimmer ai quali è possibile collegare vari ugelli: un coltivatore, uno spazzaneve, una cesoia o un decespugliatore. Grazie a queste proprietà, si ottiene un dispositivo multifunzione che sarà il tuo fedele assistente in qualsiasi momento dell’anno.

Scegliendo un trimmer, prima di tutto, pensa in quali condizioni e in quali aree lo utilizzerai. Prestare attenzione alla potenza, all’assorbimento delle vibrazioni e a un dispositivo che controlla l’emissione di sostanze nocive.

Buon shopping!